Ma come scrivi ?
  
A volte so COSA scrivere…ma

è proprio in quel

momento che dimentico

COME scrivere e come

dei veri stronzi i nemici

vengono a galla.

( Nella foto l'amica Dea Alda Merini )

 

 

             

 

 

 

 

 

 

 

 

 

       Perchè si nasce su questa terra

 Si nasce sulla terra per rinnovare

a pieni voti il brevetto di volo,

prima di nascere qua sulla terra

siamo in un posto dove si vola,

si certo... si vola! Si è talmente

leggeri che voliamo tutti,

per spostarci da un luogo

all’altro usiamo delle ali,

poi vola oggi vola domani ci si

dimentica bene come si vola.

Quindi è necessario dismettere le ali,

entrare nel mondo della materia,

ci si affaccia dal grande calderone siderale,

per cercare il nuovo ristoro genitoriale,

lo si sceglie tra tanti,

una volta trovato è necessario

stare 9 mesi nella pancia

di una signora, per poi uscirvi

non troppo comodamente.

Ed eccoci qua a rinnovare il

nuovo brevetto di volo

…altrimenti sarebbe assurdo

ed inutile dire quando uno muore...

” C’ha lasciato le piume,

c’ha lasciato le penne.

 

 

             

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         Aver ragione è scomodo

Ogni volta che hai ragione…ti trovi

in una situazione brutta e SCOMODA:

Sei in auto, subisci un tamponamento

nel traffico , colpo di frusta… 

in ospedale ti danno una prognosi di 25 giorni,

sopporti un mal di schiena da non dormire…

MA TI DANNO RAGIONE.

Sei un calciatore, durante

una partita importante subisci

un Fallo in area

ti spaccano una tibia…MA HAI RAGIONE.

Il prete abusa su di un minore che è tuo figlio,

lo porti in tribunale…e TI DANNO RAGIONE.

Finalmente ti concedi un sogno e vai in crociera!

Sul concordia, ma questi affonda, 

ti salvi diventi naufrago, hai dei traumi

per sempre, porti la compagnia

delle crociere in tribunale…e TI DANNO RAGIONE.

Trovi tua moglie o tuo marito a

letto con un’altro e denunci per

“Abbandono del ( a questo punto del letto coniugale) 

porti in tribunale l’accaduto …e TI DANNO RAGIONE.

”Sei al bar chiedi un cappuccino tiepido,

(ti fidi che sia arrivata la specifica richiesta TIEPIDO )

te lo servono bollente, ti bruci la lingua

per 2 giorni, protesti..ma HAI RAGIONE.

Torni a casa e scopri che qualcuno

ha posteggiato la macchina

nel tuo parcheggio privato per handicappati,

protesti non poco…MA HAI RAGIONE.

Ilaria Cucchi per aver ragione

ha subito 7 anni di processi.

Quindi come si deduce da questa analisi, 

per aver ragione è necessario… poco prima subirla.

 

 

 

             

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Perchè si nasce su questa terra

 

Si nasce sulla terra per rinnovare a pieni voti il brevetto di volo,

prima di nascere qua sulla terra siamo in un posto dove si vola,

si certo... si vola! Si è talmente leggeri che voliamo tutti,

per spostarci da un luogo all’altro usiamo delle ali,

poi vola oggi vola domani ci si dimentica bene come si vola.

Quindi è necessario dismettere le ali,

entrare nel mondo della materia,

ci si affaccia dal grande calderone siderale,

per cercare il nuovo ristoro genitoriale,

lo si sceglie tra tanti, una volta trovato è necessario

stare 9 mesi nella pancia di una signora, per poi uscirvi

non troppo comodamente. Ed eccoci qua a rinnovare il

nuovo brevetto di volo …altrimenti sarebbe assurdo

ed inutile dire quando uno muore...

” C’ha lasciato le piume, c’ha lasciato le penne.

 
 
L' elogio al Pompiere

  Il pompiere  frusta le calamità per

tenere più persone possibili nell'aldiquà.

Il pompiere ha un solo criminale,

il dolo del piromane abituale.

Il pompiere l'unica divisa senza arma da fuoco, 

usa l'acqua per metterlo fuorigioco.

Il pompiere è un cecchino a domar 

l'acqua nelle sue atmosfere.

Il pompiere dell' acqua e

del fuoco è il suo cerimoniere.

Il pompiere fin dall'antichità è

l'evoluzionista della sua abilità.

Il pompiere nelle difficoltà diventa

l'escapologo della sua incolumità.

Il pompiere non ha pistola, manganello e

manette come arma usa acette idranti e scalette.

Il pompiere decodifica nel

carbonizzato…chi  cavolo è stato.

Il pompiere che del suo fuoco è

degne con l'acqua calda…lo spegne.

Il pompiere vola con sirene e camion

di pioggia che sul fuoco

violentemente appoggia.

Il pompiere ed il suo cervello,

sono sempre pronti all'appello.

Il pompiere si nutre di cautela perché

di imprevisti ne incontra una sequela.

Il pompiere vive conscio

nell'esercizio dello spirito di servizio.

Quando un pompiere finisce all'inferno

è perché sta' facendo gli straordinari.

Un pompiere senz'acqua è come Dio senza universo.

All'inferno i pompieri vengono trattati malissimo.

Il pompiere ha credenziali altamente infernali.

Il pompiere triste e misterioso

spegne il fuoco con la condensa.

Il pompiere privo di zelo finisce in

ufficio puzzando di raccomandazione.

Il pompiere privo di zelo sente

che c'è un incendio.. ma al telefono.

Il pompiere viene offeso ogni trenta

giorni… percependo il ridicolo stipendio.

Favale di Malvaro  febbraio  2011



                                                                                   
                                                                                          

             

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sottocategorie